Al momento stai visualizzando Contratto di Ghostwriting – Scarica il template

Contratto di Ghostwriting – Scarica il template

Se stai per dare il via a un progetto di ghostwriting e non sai come stipulare un accordo con il cliente (o con il ghostwriter, a seconda di chi legge), il template disponibile qui sotto ti verrà in aiuto. Il contratto di ghostwriting è essenziale per tutelare entrambe le parti dell’accordo: il ghostwriter, che si aspetta di essere pagato adeguatamente per i suoi servizi, e l’autore, al quale devono essere garantiti riservatezza, professionalità e – ultimi ma non meno importanti – i diritti e le royalties derivanti dalla pubblicazione dell’opera.

Cosa deve contenere un contratto di ghostwriting?

Oltre alle sezioni essenziali tipiche di qualsiasi contratto – designazione dei contraenti, dichiarazioni preliminari, oggetto dell’accordo – il contratto di ghostwriting deve essere completato con alcuni dettagli, imprescindibili per questo tipo di collaborazione.
Come vedrai, il template contiene anche le condizioni e il metodo di lavoro, che può prevedere incontri regolari tra autore e ghostwriter e/o diverse revisioni e riscritture richieste dall’autore e comprese nel servizio. Il contratto sarà poi provvisto di una sezione “pagamenti”, dove sono indicati tempi e somme, una sezione “risoluzione”, che rende possibile o meno l’annullamento dell’accordo, e una sezione – fondamentale – riguardante la cessione dei diritti d’autore. 

Personalizzare il proprio contratto di ghostwriting

Ogni accordo è differente e viene modellato a seconda delle aspettative e delle esigenze di entrambe le parti. Spesso si assiste a un “palleggiamento”, come si dice nel caso del processo legislativo, tra Ghostwriter e Autore, una negoziazione che termina al raggiungimento di un compromesso soddisfacente per entrambi i professionisti. Non tutti i ghostwriter – o almeno, non per tutti i progetti e i clienti con i quali si trovano a che fare – accettano di rinunciare a eventuali diritti cinematografici: a volte, il contratto di ghostwriting può prevedere che una parte degli stessi (il 10%, per esempio) resti sempre a beneficio dello scrittore ombra, vita natural durante. 
Nel contratto che puoi scaricare qui sotto, troverai diverse sezioni “facoltative“, che puoi decidere di inserire o meno, come questa sui crediti:

Art. 8 Crediti 

 

L’Autore citerà il Ghostwriter nell’Opera pubblicata, nei ringraziamenti/nella dedica/nella copertina come co-autore, con la dicitura “e… {nome del Ghostwriter} ”/”con…{nome del Ghostwriter}/”raccontato da… {nome del Ghostwriter}”.

Oppure questa sui diritti cinematografici:

Art. 9 Diritti cinematografici

 

L’Autore cede al Ghostwriter il {}% degli eventuali diritti derivanti da trasposizioni cinematografiche/teatrali dell’Opera/Il Ghostwriter rinuncia agli eventuali diritti derivanti da trasposizioni cinematografiche/teatrali dell’Opera.

Puoi modificare il contratto nelle sue parti, ma il template ti aiuterà a mantenere una struttura chiara, standardizzata e intellegibile.

Compila il modulo seguente e potrai ricevere il tuo template di contratto di Ghostwriting in formato word direttamente alla tua email. Non dimenticare di personalizzarlo con le tue tariffe e le tue condizioni prima di presentarlo al cliente.

Buon lavoro e a presto!

Questo articolo ha un commento

Lascia un commento